San Silvestro in Aspromonte tra storia e leggenda.  

Santo Stefano in Aspromonte 29 agosto 2019.

Il murale presentato a Santo Stefano, e ubicato in contrada Lea, dal titolo " San Silvestro in Aspromonte tra storia e leggenda", è un'opera che racconta la storia dell'eremita Silvestro (divenuto poi Papa), che trovò riparo tra i nostri monti durante il periodo delle persecuzioni dei cristiani da parte dei romani. Il nucleo centrale della composizione è imperniato su due temi: la santità di Silvestro , e l'elemento acqua, che qui ha valore catartico e spirituale e che trova  nel gesto della benedizione dell'eremita, la sua sublimazione.


S

I.

Realizzare un murale, è spesso una sfida alle proprie capacità, per la vastità dell'area da affrescare in un lasso di tempo relativamente breve.

Daniela Autunno



Queste sono opere  che parlano delle nostre radici, murales, che raccontano la storia di un popolo antico e orgoglioso.

l'arte murale è ".per il popolo, è per tutti" Josè Clemente Orozco